Ingredienti:
Per 4 persone: 400 gr di pici freschi; 150 gr di pecorino grattuggiato fino, 1 cucchiaio raso di pepe nero.

Preparazione:
Portate a bollore la pasta e dopo aver buttato una manciata di sale grosso, versatevi i pici. In una terrina mettete un mestolo e mezzo di acqua di cottura della pasta e per sicurezza metette da parte un altro mestolo su un altro recipiente.
Non appena al dente, scolate i pici e versateli sulla terrina con l'acqua precedentemente preparata e copriteli con il pecorino gratuggiato e mescolateli velocemente in modo che l'acqua e il pecorino formino una crema morbida che leghi i pici. Spolverizzate con il pepe, rimescolate e servite su piatti caldi.
Se il pecorino non si dovesse sciogliere utilizzate l'ulteriore acqua messa da parte.

Buon appetito!

Questa ricetta è tratta dal menù della cena: La cena romana

pepe e cacio

pici freschi

 

 

 

 

 

 

FacebookTwitterGoogle

 

 

 

 

  • BRUSCHETTA PECORINO E COMPOSTA DI CILIEGIE
  • BRODETTO DI PESCE ALLA PESARESE
  • BICCHIERINI CON CREMA DI CECI E STRACCHINO
  • BOCCONCINI MOZZARELLA, ZUCCHINE E POMODORINI
  • BOCCONCINI DI MOZZARELLA E CRUDO
  • CAKE POPS DECORATI AL CIOCCOLATO